lettera27 è una fondazione non profit, nata nel luglio 2006. La sua missione è sostenere il diritto all'alfabetizzazione, all'istruzione e, più in generale, favorire l'accesso alla conoscenza e all'informazione. 
lettera27 è la ventisettesima lettera, la lettera che manca, la lettera che non è ancora stata scritta, la lettera ibrida, lo spazio da riempire, il collegamento tra scrittura e oralità, la connessione con il futuro, l'intersezione tra analogico e digitale.
AtWork
Confini
the director's eye
the director's eye: gli sviluppi del progetto vincitore
30 Maggio 2014
the director's eye: gli sviluppi del progetto vincitore
Hawa Essuman è la giovane regista che nell'ottobre 2012 ha vinto il premio the director's eye, promosso da lettera27 a sostegno del cinema africano. Durante il forum Africa Produce del FCAT una giuria formata dal regista nigeriano Newton I. Aduaka e dal produttore sudafricano Steven Markovitz, ha selezionato Hawa grazie a Djin, un progetto di film ancora da scrivere e che il premio di lettera27 ha supportato nella fase di pre-produzione.


Immagine: Hawa Essuman, 2013. Foto di Matilde Castagna.
Detour/myDetour
Appunti per una città immaginata: Il taccuino di Ou Ning in mostra a Taipei
12 Maggio 2014
Appunti per una città immaginata: Il taccuino di Ou Ning in mostra a Taipei
Il taccuino dell’artista e curatore Ou Ning partecipa alla mostra Cloud of Unknowing: A City with Seven Streets, in programma dal 10 maggio al 17 agosto presso il Taipei Fine Arts Museum. L’opera è stata realizzata nel 2010 in occasione di Detour Shanghai, ottava tappa del progetto itinerante di Moleskine, e donata dall'autore a lettera27. Il taccuino è entrato così a far parte della collezione di taccuini d’artista della fondazione e torna ora nei circuiti internazionali dell’arte contemporanea: la mostra a Taipei rientra infatti nei progetti di valorizzazione di questo patrimonio culturale attraverso la sua diffusione all’interno di eventi e mostre in giro per il mondo.


Immagine: Ou Ning, Bishan Community: How to Create Your Own Utopia, Moleskine Detour Shanghai, 2010, Courtesy of Moleskine.
Luoghi Comuni
Luoghi Comuni: passato e presente di un progetto in viaggio
21 Marzo 2014
Luoghi Comuni: passato e presente di un progetto in viaggio
Nel corso del 2013, il progetto Luoghi Comuni/piccole storie migranti ha ispirato laboratori sulla migrazione ideati e realizzati in scuole di secondo grado da due delle associazioni che hanno partecipato negli anni scorsi al progetto, Modena per gli altri e PPA - Parma per gli altri, coinvolti rispettivamente nelle tappe di Modena (2010) e Parma (2012). Questi progetti dimostrano come Luoghi Comuni attivi processi di coinvolgimento attivo di persone ed enti sui territori, sperimentazione di nuove forme di racconto e conoscenza dell’altro che crescono e assumono forme autonome anche dopo la realizzazione di ciascuna tappa.
WikiAfrica
Proprietà intellettuale, Creative Commons e musica
19 Dicembre 2013
Proprietà intellettuale, Creative Commons e musica
Un articolo, pubblicato recentemente da Doppiozero a firma di Cristina Perillo, parte dall'esperienza di un workshop su Creative Commons e musica, tenuto a Vanuatu durante il campo per musicisti in residenza di Music Bridges, per raccontarne i risultati e declinare questi temi nell’esperienza concreta della produzione e consumo musicale in Mozambico e Vanuatu, delineata grazie all’incontro e scambio di saperi con musicisti, operatori culturali e produttori locali incontrati durante il workshop.

Immagine: Katy Toave, cantante e percussionista di La Réunion, con i musicisti del Singaot Musik Kamp. Foto di Cristina Panicali, CC BY-NC.
Mobile A2K - Mobile Access to Knowledge
Trasformazioni urbane: l’edizione 2013 di SUD, a Douala
29 Novembre 2013
Trasformazioni urbane: l’edizione 2013 di SUD, a Douala
Dal 3 al 10 dicembre 2013 la città di Douala, Camerun, pullula d’installazioni, performance, screening, concerti e workshop, grazie al festival triennale di arte pubblica SUD - Salon Urbain de Douala. L’evento è ideato e prodotto da doual’art, centro d’arte contemporanea, partner di lettera27 dal 2007, che sperimenta nuove pratiche urbane, coinvolgendo autori a lavorare a e su Douala. L’edizione 2013 è realizzata in collaborazione con Goethe Institut, Arts Collaboratory, ICU art projects, Tate Modern e GT Bank, University of Bogota, Flemish Ministry of Culture, DRAC pays de la Loire, Societe Generale Cameroon e Activa Insurance Cie.


Immagine: Pascale Marthine Tayou, Colonne Pascale, SUD-Salon Urbain de Douala, Douala, 2010. Foto Roberto Paci Dalò.
http://www.moleskine.it/index_ita.phphttp://detour.moleskine.com/
Fondazione lettera27 Onlus Via Valtellina, 65 - 20159 Milano Italy - Tel +39 02-36 70 98 00

Licenza Creative Commons
The website by lettera27 is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License, unless differently stated.